La Comunità Salesiana

Una famiglia con il cuore di don Bosco

I salesiani della comunità, in un clima fraterno e semplice, sono disponibili all’accoglienza, all’ascolto e all’accompagnamento delle che persone che chiedono questo servizio. Offrono la possibilità di partecipare alla celebrazione dell’Eucaristia e di poter vivere con calma e serenità il sacramento della Riconciliazione, per il quale sono sempre disponibili ogni giorno in santuario.

Madonna dei Laghi

La Storia

Fin dall’anno mille un’edicola votiva sulla riva orientale del Lago Grande di Avigliana segnava una tappa per i viandanti ed i pellegrini della via Francigena. Nel XIV secolo fu edificato un tempietto di forma quadrata con portico antistante come ringraziamento di Bona di Borbone, moglie del conte Verde per la grazia di un figlio, il conte Rosso. Successivamente l’anno 1620 inizia la costruzione dell’attuale santuario e del convento dei frati Cappuccini. L’anno 1892 l’intero complesso, requisito per le leggi di incameramento dei beni ecclesiastici e di soppressione degli ordini religiosi e messo in vendita, fu acquistato da don Michele Rua, primo successore di don Bosco.

Scopri tutta la storia

I Salesiani Cooperatori

Laici volontari per l’opera

Per realizzare il suo progetto apostolico, D. Bosco affiancò fin da subito ai Salesiani e alle Figlie di Maria Ausiliatrice, l’operato di laici, uomini e donne che, riuniti in associazione sotto il nome di salesiani cooperatori, coadiuvassero la diffusione dello spirito salesiano nella vita quotidiana, raggiungendo quante più realtà possibili.
Anche presso la casa salesiana della Madonna dei Laghi è presente ormai da molti anni la realtà dei salesiani cooperatori, un gruppo variegato di laici che sostiene con la propria presenza e la propria opera la comunità religiosa.

Ad Avigliana il gruppo dei cooperatori si occupa di molteplici attività, sia legate alla vita spirituale (recita del rosario, organizzazione e promozione di ritiri spirituali, formazione cristiana, liturgia), sia di tipo più culturale (organizzazione di concerti, serate di approfondimento a tema, cineforum).
Inoltre un gruppo tra coloro che dispongono di maggior tempo offre la propria disponibilità per le pulizie della chiesa.

Salesiani Cooperatori